Come affrontare il colloquio di lavoro in Salini Impregilo

Il colloquio di selezione è un momento importante nella vita professionale: un colloquio andato a buon fine può cambiare la tua vita, determinare il tuo percorso di carriera e il tuo futuro, influire sulle tue decisioni di domani.
In altro modo, anche un colloquio non superato ma correttamente gestito, può rappresentare un momento di crescita personale e un’esperienza utile per migliorare.
Per questo motivo, lavoriamo affinché il colloquio di selezione rappresenti per tutti gli intervistati un’esperienza positiva, arricchita anche dal feedback che il team HR fornisce ad ogni singolo candidato.

Alcuni suggerimenti per affrontare al meglio il colloquio in Salini Impregilo:

1. Divertiti a scoprire il nostro Gruppo
Per sostenere un buon colloquio di lavoro, occorre arrivare preparati. Acquisisci più informazioni possibili per capire meglio la realtà in cui operiamo e studia attentamente la posizione per la quale ti sei candidato. Dimostrare interesse costituisce un ottimo biglietto da visita e ti aiuta a rispondere a probabili domande nel corso del colloquio.

2. Fai attenzione alla stretta di mano e al contatto visivo
Anche un semplice gesto come la stretta di mano può essere un elemento di valutazione: sii spontaneo e cerca di mantenere il controllo, la sicurezza ed il contatto visivo con l’interlocutore. Eventuali distrazioni o sguardi assenti impediscono di stabilire una buona interazione con l’altro, fondamentale invece per conoscersi in un lasso di tempo relativamente breve.

3. Prepara una breve presentazione di te stesso. Fai conoscere il tuo talento!
Non dimenticare una copia del tuo Curriculum Vitae ed il documento di identità.
Raccontare e parlare di sé in prima persona può sembrare semplice, ma non lo è. Preparati prima e arriva al colloquio con una buona presentazione, cerca di essere sintetico ma esaustivo, ordinato e focalizzato nell’esposizione.
Descrivi te stesso e racconta quello che vorresti saper fare e diventare domani. Punta sulle tue esperienze formative e professionali senza esagerare, mettendo in luce le tue capacità e i tuoi punti di forza e valorizzando gli elementi che ti contraddistinguono e che ritieni in linea con la posizione da ricoprire.

4. Ascolta
Sii attento e pronto a raccogliere tutti i segnali, verbali e non verbali. Sii paziente. Aspetta che l’interlocutore concluda, non interrompere. Migliore sarà la tua capacità di ascolto, più la tua risposta sarà mirata, calma ed empatica.

5. Non affrettarti nelle risposte
Se hai bisogno di tempo per riflettere su un quesito, prenditelo! Non rispondere in modo istintivo per il timore di restare in silenzio. Un momento di riflessione è generalmente percepito in maniera positiva.

6. Gioca sugli esempi
Esponi le tue idee in modo chiaro e sii proattivo durante il colloquio. Rispondi alle domande in modo preciso. Evita di essere prolisso. Fai esempi pratici per raccontare le tue esperienze e chiarire meglio il tuo pensiero a chi sta ascoltando.

7. Dimostra il tuo interesse per l’azienda e per la posizione
E’ utile prepararsi una serie di domande da porre all’interlocutore durante il colloquio perché sono indice del tuo interesse per l’azienda ed il ruolo. Attenzione però alle informazioni sui compensi e retribuzioni: è probabile che il tema sarà trattato nei colloqui successivi al primo dal selezionatore.

8. Cura l’abbigliamento
La scelta del look denota attenzione per l’interlocutore e per l’ambiente in cui ti trovi. Indossa ciò che ti rappresenta meglio senza eccedere: stile sobrio, ordine e accuratezza sono i principi guida da adottare.

IL COLLOQUIO A DISTANZA

In una realtà come la nostra che opera a livello internazionale, capita spesso di dover affrontare un colloquio a distanza. La forma più utilizzata è la videochiamata Skype. Ecco alcuni consigli specifici su come affrontare un colloquio in modalità remota.

•    Preparati come se dovessi sostenere il colloquio di persona.
•    Verifica la qualità della connessione e dell’audio prima dell’appuntamento.
•    La cura dell’aspetto è importante: non dimenticare che si tratta comunque di un incontro di lavoro.
•    Evita interruzioni dovute alla presenza di altre persone o alla suoneria del cellulare. È quindi utile spegnere ogni dispositivo e, se necessario, raccomandare silenzio a chi è presente nelle vicinanze.
•    Non guardare troppo la tua immagine perché il focus deve essere sulla telecamera e sugli interlocutori. In questo modo, si creerà un contatto diretto con l’altro.
•    Dimostra interesse e curiosità; Il colloquio telefonico o in videochiamata ha tempi più brevi e definiti. Sii conciso, non divagare, dai risposte puntuali.

E infine, ricorda che non esiste una formula ‘magica’ unica e valida per tutti: ciascuno deve creare la propria strategia vincente. Sii te stesso!